Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un grande torneo NCAA femminile non merita altri errori amatoriali

Un grande torneo NCAA femminile non merita altri errori amatoriali

PORTLAND, Oregon – Negli ultimi minuti che hanno preceduto la soffiata degli Elite Eight di domenica pomeriggio, la consueta routine pre-partita dell'allenatore del Texas Vic Schaefer si è interrotta bruscamente.

Invece, lui e l'allenatore della NC State Wes Moore stavano controllando il campo del Moda Center prima di gareggiare per un viaggio alle Final Four.

“Vorrei davvero aver potuto fare quello che faccio di solito negli ultimi 12 minuti prima della partita invece di camminare là fuori, cercando di vedere se il pavimento era danneggiato o meno”, ha detto Schaefer.

Con un gruppo di arbitri nelle vicinanze, lui e Moore hanno fatto a turno i passi dalla linea di tiro libero alla parte superiore dell'arco, mentre gli altri hanno preso un metro a nastro. In una strana serie di eventi che la NCAA deve ancora spiegare completamente, entrambi gli allenatori hanno ricevuto la notizia che c'era una discrepanza tra le loro due linee da tre punti in campo. Moore in seguito disse che la presentazione della panchina del Texas era corretta. Schiffer ha affermato che l'udienza dell'Assemblea statale della Carolina del Nord è stata più breve.

I funzionari hanno chiesto agli allenatori come procedere. Se entrambi gli allenatori accettano di continuare a giocare, la partita finirà come previsto. C'era la possibilità di coinvolgere qualcuno per rifare correttamente le linee, ma ci sarebbe voluta circa un'ora, ha detto Schaefer. Gli allenatori si chiedevano se un tale ritardo costerebbe ai giocatori l'ambito spot televisivo sulla ABC, così come i possibili effetti che potrebbe avere sul ritmo e sulla routine della loro squadra.

Schaefer all'inizio era riluttante a giocare. Ma Moore non voleva ritardare la partita.

“Volevamo giocare e abbiamo giocato”, ha detto Schaefer. “Non sarei stato il tipo che diceva: 'No, non voglio farlo.'”

READ  Nebraska 20-7 Illinois (6 ottobre 2023) Riepilogo della partita

Quindi, la partita è iniziata come previsto, con NC State che ha vinto 76-66 per il primo posto nelle Final Four della squadra dal 1998.

“Odio dirlo, ma ho molti colleghi che direbbero: 'Solo nel basket femminile'”, ha detto Schaefer in seguito sulla questione. E' davvero un peccato che sia successo questo.

Bingo.

Ciò che è accaduto domenica a Portland non è stato solo una vergogna, ma una macchia inaccettabile per la NCAA, che dopo tanta buona fede a quanto pare non è riuscita a organizzare adeguatamente il torneo femminile dopo essere stata esposta a ingiustizie rispetto al torneo maschile nel 2021.

Non è tutta colpa della NCAA, ma questa è almeno la quarta controversia che il torneo di questa stagione ha visto dall'inizio del primo turno il 22 marzo. La squadra di basket femminile dello Utah State ha cambiato hotel per motivi di sicurezza dopo che nella squadra sono stati segnalati canti razzisti. Nell'Idaho. Il sindaco ha detto che l'hotel della squadra si trovava a 30 miglia a est di Spokane, Washington, dove erano previste le partite degli Utes, una distanza che rientra nelle regole ma in una città che ha problemi con i gruppi estremisti. La NCAA ha deciso di spostare la squadra dopo l'incidente.

“Affinché i nostri giocatori e il nostro staff non si sentissero al sicuro nell'ambiente del torneo NCAA, che è caotico, quindi abbiamo spostato gli hotel”, ha detto l'allenatore Len Roberts.

Nella partita del primo turno dell'NC State contro Chattanooga, un arbitro è stato rimosso all'intervallo perché era stato scoperto solo dopo una segnalazione di conflitto di interessi. Una rapida ricerca su Google mostra che Tommy Paris ha un master a Chattanooga. All'inizio di questo fine settimana, la star di Notre Dame Hannah Hidalgo ha saltato quattro minuti di gioco cruciali in una sconfitta contro l'Oregon State dopo che un funzionario le aveva chiesto di rimuovere l'anello al naso che aveva indossato per tutta la stagione.

READ  I Celtics inseguono Christaps Porzier in uno scambio a tre squadre con Wizards, Clippers: Fonti

E ora questo.

È tempo che i momenti imbarazzanti smettano di mettere in ombra quello che è diventato un grande momento per il basket femminile, sia a livello competitivo che in termini di potere da star del gioco. L'allenatore dell'UConn Geno Auriemma aveva ragione quando ha detto domenica che le partite Elite Eight di quest'anno – con JuJu Watkins contro Paige Bueckers, Angel Reese contro Caitlin Clark e altro ancora – potrebbero finire per essere le più divertenti che lo sport abbia visto da secoli.

Questi giocatori sono troppo dominanti e questi allenatori sono troppo appassionati dell'ora amatoriale per occuparsi di quella che di solito è la postseason più divertente nello sport.

“È quello che è”, ha detto Schaefer della questione dei tre punti. “È un peccato. Questo è tutto quello che posso dire.”

In due dichiarazioni rilasciate domenica, la NCAA ha incolpato il suo fornitore, Connor Sports, per l'errore piuttosto che assumersi alcuna responsabilità. L’organizzazione ha fornito pochissimi dettagli in due dichiarazioni e non ha risposto a più domande di follow-up L'atleta – Che Schaefer ha dovuto spiegare lui stesso la situazione subito dopo che la sua squadra ha perso una partita emozionante contro il Wolfpack.

“Voglio dire, non sono io il colpevole qui. Mi stai chiedendo qualcosa su cui non avevo alcun controllo”, ha detto ridendo. “Quindi Vic Schaeffer non è il problema.”

La NCAA ha dichiarato in un comunicato che si rammarica che l'errore non sia stato scoperto prima e che il tribunale verrà corretto per la partita UConn-USC di lunedì.

“Alla conclusione della partita e dell'allenamento (di domenica) a Portland, la NCAA misurerà tutte le linee e le marcature del campo presso il Moda Center”, si legge in parte nella dichiarazione.

READ  Sainz inizia la seconda giornata di test pre-campionato con un miglioramento rispetto al compagno di squadra della Ferrari Leclerc

“Anche se il fornitore della NCAA si è scusato per l'errore, indagheremo in primo luogo su come sia successo. La NCAA sta ora lavorando per garantire l'accuratezza di tutti i voti del campo per le partite future.”

“Non siamo a conoscenza di ulteriori problemi in nessuno dei precedenti siti per le partite di campionato maschile o femminile”.

Moore ha detto che sul campo sono state tracciate linee sbagliate per tutta la durata del torneo regionale di Portland, iniziato venerdì con otto squadre. Entrambi gli allenatori hanno notato che non erano sicuri di quanto avrebbe importato la differenza alla fine, soprattutto per il Wolfpack, che ha tirato con il 50% da 3 punti dietro la guardia stellare Isaiah James, che ha segnato 27 punti e è andato 7 su 9 dalla profondità. .

“Se guardi, penso che abbiamo tirato meglio la palla dall'altra parte in entrambe le partite perché quella è la linea naturale”, ha detto Moore. “Ma non lo biasimerei per questo. Voglio dire, questi ragazzi… tirano così lontano (la linea dei 3 punti) a volte in questi giorni, chi sa dov'è la linea?” (James ha segnato un triplo gagliardetto all'inizio del fine settimana contro Stanford.)

“Non so se sia stato un vantaggio o uno svantaggio in ogni caso. Entrambi abbiamo avuto un ruolo in ogni fase.

Mentre rivolgiamo la nostra attenzione agli scontri di lunedì – che dovrebbero essere emozionanti, tra l'altro – è tempo che il torneo ritorni ai momenti magici che tutti conosciamo e amiamo.

Ma il basket femminile merita ancora di più, a cominciare dalle basi: dimensioni precise del campo.

(Foto del campo centrale di Moda: Ashley Young/ L'atleta)