Aprile 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un video mostra decine di corpi dopo il presunto attacco a una scuola gestita dalle Nazioni Unite a Gaza

Un video mostra decine di corpi dopo il presunto attacco a una scuola gestita dalle Nazioni Unite a Gaza



CNN

Sabato le Nazioni Unite hanno confermato che una scuola gestita dalle Nazioni Unite nel nord di Gaza ha subito danni apparentemente devastanti, in quello che un alto funzionario delle Nazioni Unite ha descritto come un incidente “orribile”.

Il video della scuola Al Fakhoura di Jabalia, utilizzata come rifugio per gli sfollati, mostra corpi insanguinati in una serie di stanze su due piani dell’edificio a due piani. Tra i morti ci sono molte donne e bambini.

Una delle stanze sembra contenere una dozzina di corpi distesi sul pavimento ricoperti di polvere. I banchi erano sparsi e rotti e si poteva vedere un grande buco in una delle pareti della stanza. Nel cortile dell’edificio, la tettoia sopra una struttura metallica sembra essere stata strappata e si vedono detriti a terra.

Juliette Touma, portavoce dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione, che gestisce scuole nei campi profughi palestinesi e funge da principale agenzia di soccorso delle Nazioni Unite a Gaza, ha confermato l’incidente. Ha aggiunto che il numero totale delle vittime non è ancora chiaro, poiché le informazioni continuano ad arrivare.

Touma non è stato in grado di confermare la causa dell’incidente né chi ne fosse responsabile.

Al Jazeera

Un’immagine di un video trasmesso per la prima volta su Al Jazeera che mostra le conseguenze dello sciopero di sabato in una scuola delle Nazioni Unite. Al Jazeera non ha detto come ha ottenuto il video.

Il direttore generale dell’UNRWA Philippe Lazzarini, che ha descritto le immagini come “orribili” in un post sul sito X (ex Twitter), ha dichiarato: Migliaia di sfollati Si stava rifugiando lì al momento dell’incidente.

READ  Le relazioni USA-Cina sono su un percorso pericoloso senza fiducia da entrambe le parti: Roach, Cohen

Ha detto alla CNN che l’IDF stava esaminando l’incidente, ma non ha fatto ulteriori commenti.

Egitto e Qatar hanno già attribuito l’accaduto alla campagna militare israeliana nella Striscia devastata. Il Ministero degli Affari Esteri egiziano ha descritto l’accaduto come un “bombardamento” e ha affermato che si è trattato dell’ultimo di una serie di violazioni israeliane contro i civili a Gaza.

Ha detto addio al Qatar Investigatori indipendenti Dalle Nazioni Unite andare a Gaza per esaminare quello che hanno descritto come “il continuo prendere di mira scuole e ospedali”.

05:28- Fonte: CNN

30 minuti per sfuggire all’attacco aereo

L’agenzia ha detto che l’incidente di sabato è stato il secondo in ventiquattr’ore in cui è stata bombardata una scuola dell’UNRWA nel nord di Gaza. Touma ha detto alla CNN che un’altra scuola a Zaytoun ospitava 4.000 persone quando è stata bombardata più volte venerdì.

Ha aggiunto che ci sono state segnalazioni secondo cui le ambulanze non sono state in grado di raggiungere la scuola, il che, secondo lei, è probabilmente dovuto ai combattimenti e ad un blackout nelle comunicazioni.

Probabilmente decine di persone sono state uccise in questo incidente, secondo Lazzarini, che ha scritto: “Questi attacchi non possono diventare comuni, devono finire.” Ha aggiunto che un cessate il fuoco umanitario non può più aspettare.

Questa è una storia in via di sviluppo e verrà aggiornata.