Falsa revisione dell’auto, denunciato un 26enne

Un 26enne catanese è stato fermato da una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Alessandria Ovest, sull’A21, alla guida della Smart di proprietà della madre. Il controllo dei documenti sembrava in regola ma dall’approfondimento con le banche dati di polizia è emerso che 2 dei 3 tagliandi di avvenuta revisione presenti sulla carta di circolazione non erano registrati alla MCTC.

Il veicolo veniva quindi sottoposto a fermo amministrativo ed il conducente sanzionato per aver circolato senza revisione e denunciato alla procura alessandrina per il reato di falso.

Il fenomeno dei veicoli circolanti senza revisione periodica risulta largamente diffuso: basti pensare che recenti statistiche hanno determinato che circa il 20% del parco veicolare nazionale sarebbe irregolare, con conseguenti gravi rischi per la circolazione derivante da mezzi vetusti e privi di controlli di conformità.

L’attività della Polizia Stradale di Alessandria Ovest, nel decorso fine settimana, ha portato anche a denunciare un albanese astigiano che viaggiava sull’a21 in condizioni di stato di ebbrezza: alla prova etilometro è risultato un tasso di 2,40 g/l a fronte del limite di legge di 00,50 g/l.