Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Almeno 5 morti dopo che i terremoti hanno colpito il sud dell’Iran

Almeno 5 morti dopo che i terremoti hanno colpito il sud dell'Iran

Quattro terremoti separati sono stati registrati vicino alla città portuale meridionale di Bandar Lengeh, inclusi terremoti di magnitudo 6,1, secondo l’US Geological Survey (USGS). Il Centro sismologico euromediterraneo ha anche registrato un terremoto di magnitudo 6,2 nell’Iran meridionale.

L’agenzia di stampa Fars ha riferito che 12 villaggi nella circostante provincia di Hormozgan sono stati colpiti.

L’agenzia di stampa ufficiale iraniana, citando funzionari locali, ha riferito che la maggior parte dei danni si è verificata nel villaggio di Sayehkhush, dove molte case sono state distrutte.

I funzionari hanno detto che cinque villaggi hanno perso l’elettricità a causa dei terremoti.

“Attualmente ci sono 75 forze di soccorso e squadre di emergenza nelle aree colpite dal terremoto che utilizzano 12 veicoli operativi”, ha affermato su Twitter la Mezzaluna Rossa iraniana.

Il tremore può essere sentito negli Emirati Arabi Uniti, secondo i rapporti sul campo dello staff della CNN.

Altri paesi colpiti includono Bahrain, Arabia Saudita, Iran, Oman, Pakistan, Qatar e Afghanistan, secondo l’US Geological Survey.

L’area è nota per la sua attività sismica e l’US Geological Survey ha incluso nel suo aggiornamento che la “sequenza del terremoto” segnalata nelle ultime ore è “relativamente comune”.

almeno una persona è morta Dopo una serie di terremoti che hanno colpito il sud dell’Iran lo scorso novembre.
READ  Il premier israeliano incontra Putin per discutere dell'Ucraina