Luglio 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Play-in NBA: corsa di calore verso un inizio infuocato per battere i Bulls 112–91, avanzare alla rivincita dei playoff con i Celtics

Play-in NBA: corsa di calore verso un inizio infuocato per battere i Bulls 112–91, avanzare alla rivincita dei playoff con i Celtics

Finora in questa postseason, la corsa ai playoff dei Miami Heat del 2024 assomiglia molto alla loro corsa del 2023.

La scorsa stagione, gli Heat hanno perso la prima partita nei play-off NBA, ma si sono ripresi nella seconda partita finendo 8°.

Per aprire la postseason di quest'anno, Miami ha perso la sua prima partita di play-in contro i Philadelphia 76ers. Ma con una seconda possibilità per la testa di serie numero 8 nei playoff della Eastern Conference, gli Heat hanno sconfitto i Chicago Bulls 112-91 venerdì sera per avanzare alla serie del primo turno contro la testa di serie Boston Celtics.

Miami ha avuto un buon inizio di partita, superando i Bulls per 19-0 nel primo quarto. Chicago non si è aiutata, andando 3 su 13 da tre punti fino a segnare solo 17 punti nel frame. Quel tiro dalla distanza non è migliorato dato che ha tirato 5 su 23 da 3 nel primo tempo. Nel complesso, i Bulls hanno tirato con il 27% nei primi due quarti.

Tyler Herro ha guidato gli Heat con 24 punti, 10 rimbalzi e nove assist. Il debuttante Jamie Jacques Jr. ha aggiunto 21 punti con sei rimbalzi e sei assist. Kevin Love ha dato una bella spinta dalla panchina, segnando 16 punti su 10 su 10 dalla linea di tiro libero e 2 su 3 su tre punti.

Gli Heat hanno ottenuto la vittoria decisiva nonostante la mancanza del playmaker titolare Jimmy Butler con una distorsione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro durante la sconfitta di mercoledì. Inizialmente Butler era stato escluso solo per la partita di venerdì, ma si prevede che resterà fuori per diverse settimane a causa dell'infortunio.

READ  In occasione dell'anniversario di George Floyd, Biden iniziò a impartire ordini di polizia

Chicago è stata guidata dai 22 punti di DeMar DeRozan insieme ai 16 punti e 14 rimbalzi di Nikola Vucevic. I Bulls sono rimasti feriti dalla pessima giocata di Kobe White. Dopo aver segnato 42 punti in una vittoria play-in contro gli Atlanta Hawks, White ha tirato solo 5 su 16 dal campo e ha concluso con 13 punti.

I tori possono modificare il roster

I Bulls potrebbero apparire diversi la prossima stagione. Probabilmente tornerà l'allenatore Billy Donovan. Si parlava che il Kentucky avrebbe potuto scappare dopo aver perso John Calipari. Ma i Wildcats hanno assunto Mark Pope, il che toglie una potenziale opzione a Donovan, se vuole tornare ad allenare al college.

La domanda più grande di Chicago è se mantenere o meno Zach LaVine. La guardia veterana è stata spesso menzionata nelle voci commerciali, ma l'intervento chirurgico al piede di fine stagione ha eliminato questa possibilità. Tuttavia, LaVine dovrebbe essere pronto per il ritiro e se si presenterà in buona salute, le voci commerciali riprenderanno.

La squadra potrebbe anche decidere di abbandonare DeRozan e il centro Andre Drummond, entrambi free agent senza restrizioni. DeRozan è stato il capocannoniere dei Bulls in questa stagione (con una media di 24 punti a partita), ma compirà 35 anni l'anno prossimo e il front office non vuole investire molto su di lui.

Una rivincita con i Celtics

L'eliminazione dei Milwaukee Bucks numero 1 al primo turno non ha impedito a Miami di raggiungere i playoff la scorsa stagione come testa di serie numero 8. Gli Heat hanno poi sconfitto i New York Knicks e i Celtics in sette partite per avanzare alle finali NBA, dove hanno perso contro i Denver Nuggets in cinque partite.

READ  AGGIORNAMENTI IN DIRETTA: Continua l'offerta di McCarthy per House Speaker

Gli Heat potrebbero ottenere un altro risultato sconvolgente sui Celtics (e un altro seme numero 1)? Boston ricorda sicuramente la sconfitta in Gara 7 dell'anno scorso. 103-84. È stato un risultato scioccante per una squadra che sperava in un campionato NBA. I Celtics sono andati 64–18 durante la stagione regolare, il miglior record del campionato. Di conseguenza, sono i favoriti per vincere il titolo quest'anno.

Gara 1 della serie di playoff del primo turno degli Heat-Celtics è domenica alle 13:00 ET.