Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un enorme pennacchio lungo un milione di miglia che sorge dal sole, catturato dall’astrofotografo

Andrew McCarthy ha catturato un enorme pennacchio che sorge dal sole.  Il flusso di plasma si estendeva per circa un milione di miglia.  L'evento è avvenuto durante una piccola tempesta solare

L’astrofotografo cattura un gigantesco pennacchio di un milione di miglia dalla superficie del Sole: un’immagine straordinaria mostra un flusso luminoso di plasma che ha viaggiato a 100.000 miglia all’ora mentre fluttuava nello spazio

  • Un astrofotografo dilettante ha scattato più di un milione di foto del sole in un periodo di sei ore
  • È scoppiata una tempesta solare, che ha provocato la più grande prominenza solare che abbia mai visto
  • Un pennacchio di plasma iniziò a formarsi dalla protuberanza che crebbe fino a raggiungere una lunghezza di circa un milione di miglia, quindi si separò e fluttuò nello spazio fino a scomparire.

Annunci

Un astrofotografo dilettante ha puntato il suo telescopio verso il sole e ha notato un pennacchio che si alzava dalla superficie infuocata a 100.000 miglia orarie mentre cresceva a più di un milione di miglia di distanza.

Andrea McCarthyD., che vive in Arizona, ha detto a DailyMail.com di aver trascorso sei ore a scattare più di un milione di foto che ha “messo insieme” per ottenere l’immagine finale, ma poiché l’asta era così grande, è stato in grado di catturare solo metà di loro nella foto.

L’energica espulsione di gas magnetico caldo o l’espulsione di massa coronale (CME) ha scatenato quella che McCarthy ha detto essere la più grande prominenza solare che abbia mai visto: la caratteristica luminosa che si estende verso l’esterno dalla superficie a circa 500.000 miglia di distanza.

Il giorno in cui McCarthy ha notato il sole è stato anche quando una piccola tempesta solare è esplosa nel sole, creando la grande sporgenza che ha attirato la sua attenzione.

READ  Strana "aurora a zigzag" rilevata nell'atmosfera marziana

“Ho notato che sta cominciando ad arrivare molta fama, un chiaro segno che qualcosa di eccitante sta per accadere”, ha detto.

Quindi ho tenuto il telescopio puntato [at] E ho guardato il modulo di CME.

Questi sono i momenti che vivono gli astronomi solari.

Andrew McCarthy ha catturato un enorme pennacchio che sorge dal sole. Il flusso di plasma si estendeva per circa un milione di miglia. L’evento è avvenuto durante una piccola tempesta solare

Un enorme pennacchio si è formato il 24 settembre, il giorno in cui una tempesta solare è esplosa sul Sole.

Tuttavia, Storm si è classificato nella categoria più bassa e probabilmente ha mancato gli occhi sulla Terra.

Il pennacchio di plasma ha cominciato ad emergere dalla gigantesca sporgenza e poi si è interrotto, volando nello spazio a 100.000 miglia orarie, secondo McCarthy che ha anche condotto trasmissione dal vivo l’evento.

Le immagini sono state scattate con un telescopio riflettente da 5 pollici modificato, che secondo McCarthy “deve essere modificato perché puntare il telescopio verso il sole altrimenti ti accecherebbe”.

La colonna iniziò lentamente a crescere, raggiungendo 200.000 miglia e poi 600.000 prima di raggiungere più di un milione ed esplodere nello spazio.

“Questa è la distanza dalla Terra alla Terra giapponese” [Jame Webb Space Telescope]Condividi un tweet.

McCarthy, che ha Esposizione Dalle straordinarie immagini che mostrano le meraviglie dello spazio, ha tenuto gli occhi fissi sulla colonna per almeno due ore, osservandola esplodere e fluttuare nello spazio mentre si avvicinava a un punto delle dimensioni della luna, piuttosto che alla sfera ruggente di gas che ero inizialmente.

READ  Il telescopio James Webb cattura la nuova immagine di "Pillars of Creation"

E man mano che progrediva, divenne più debole.

“La fama che vedi nella foto si estende per circa 500.000 miglia, forse un po’ meno”, ha detto McCarthy a DailyMail.com.

McCarthy ha scattato oltre un milione di foto del sole e le ha cucite insieme per l'ultimo pezzo.  Guarda la colonna crescere fino a quando non si rompe e fluttua nello spazio.  La foto è una foto grezza che ho scattato

McCarthy ha scattato oltre un milione di foto del sole e le ha cucite insieme per l’ultimo pezzo. Guarda la colonna crescere fino a quando non si rompe e fluttua nello spazio. La foto è una foto grezza che ho scattato

È facile immaginare quando ti rendi conto che il sole è largo 865.000 miglia!

“I piccoli frammenti che ho rintracciato nei miei tweet live erano più vicini a un milione di miglia di distanza, ma quei frammenti non sono arrivati ​​all’immagine finale”.

McCarthy ha continuato spiegando che, poiché ha utilizzato così tante foto, ha incorporato nei suoi scatti una tecnica chiamata “fotografia fortunata”.

“Uso il formato TIFF (molti fotografi usano il formato video) perché trovo che mi dia un maggiore controllo sul rifiuto dei fotogrammi sbagliati quando il vento aumenta o le condizioni sono cattive”, ha detto.

Jonah rende le cose difficili a volte. ”