Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA scopre più di 50 regioni di metano “super emittenti” in tutto il mondo: ScienceAlert

La NASA scopre più di 50 regioni di metano "super emittenti" in tutto il mondo: ScienceAlert

Scienziati della NASA, usando uno strumento Progettato per studiare come la polvere influisce sul clima, ha identificato più di 50 punti in tutto il mondo che emettono livelli significativi di metano, uno sviluppo che potrebbe aiutare a combattere i potenti gas serra.

L’amministratore della NASA Bill Nelson ha detto in a comunicato stampa Martedì.

“Questo entusiasmante nuovo sviluppo non solo aiuterà i ricercatori a identificare meglio la fonte della perdita di metano, ma fornirà anche informazioni su come affrontarla, rapidamente”.

La NASA ha affermato che l’indagine sulla fonte della polvere minerale sulla superficie terrestre (emettere) per migliorare la comprensione degli effetti delle polveri sospese nell’aria sul clima.

Ma l’EMIT, che è stato installato sulla Stazione Spaziale Internazionale a luglio e può concentrarsi su aree piccole come un campo da calcio, ha anche dimostrato la capacità di rilevare la presenza di metano.

Una colonna di metano lunga 4,8 km a sud di Teheran, in Iran. (NASA/JPL-Caltech)

Finora, più di 50 “super emettitori” di metano sono stati identificati in Asia centrale, Medio Oriente e Stati Uniti sudoccidentali, ha affermato la NASA. La maggior parte di essi sono legati ai settori dei combustibili fossili, dei rifiuti o dell’agricoltura.

Kate Calvin, scienziato capo della NASA e consulente climatico senior, Egli ha detto La capacità aggiuntiva dell’EMIT di rilevare il metano offre una grande opportunità per misurare e monitorare i gas serra che contribuiscono Cambiamento climatico. “

“Supera le nostre aspettative”

Ad oggi, il metano è responsabile di quasi il 30 per cento del riscaldamento globale.

Mentre meno abbondante nell’atmosfera dell’anidride carbonica2, è circa 28 volte più potente dei gas serra su una scala temporale di un secolo. In un arco di tempo di 20 anni, sono 80 volte più efficaci.

READ  Instabilità all'inizio del sistema solare - implicazioni per il misterioso "Pianeta 9"

Il metano rimane nell’atmosfera solo per un decennio, rispetto a centinaia o migliaia di anni per l’anidride carbonica2.

Ciò significa che un forte calo delle emissioni potrebbe rimuovere diversi decimi di grado Celsius del riscaldamento globale previsto entro la metà del secolo, contribuendo a mantenere l’obiettivo dell’accordo di Parigi di limitare l’aumento della temperatura media globale a 1,5 gradi Celsius, secondo il programma delle Nazioni Unite. ambiente. (Programma ambientale delle Nazioni Unite).

“L’EMIT probabilmente troverà centinaia di super-emettitori, alcuni dei quali sono stati precedentemente osservati da misurazioni atmosferiche, spaziali o terrestri e altri sconosciuti”, ha affermato la NASA. Egli ha detto.

Alcuni dei pennacchi di metano rilevati dall’EMIT sono tra i più grandi mai visti, ha affermato Andrew Thorpe, un tecnico di ricerca presso il Jet Propulsion Laboratory che guida gli sforzi per le emissioni di metano.

“Quello che abbiamo trovato in così poco tempo ha effettivamente superato le nostre aspettative”, Thorpe Egli ha detto.

Secondo la NASA, una colonna di gas metano lunga circa due miglia (3,3 chilometri) è stata scoperta a sud-est di Carlsbad, nel New Mexico, nel bacino del Permiano, uno dei più grandi giacimenti petroliferi del mondo.

Ha aggiunto che 12 pilastri delle infrastrutture del petrolio e del gas sono stati identificati in Turkmenistan, a est della città costiera di Hazar sul Mar Caspio.

Una colonna di gas metano lunga almeno 4,8 km è stata scoperta a sud di Teheran da un importante complesso di trattamento dei rifiuti, ha affermato la NASA.

© AFP