Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Liz Truss sostituirà Boris Johnson come Primo Ministro

Liz Truss sostituirà Boris Johnson come Primo Ministro
a lui attribuito…Daniel Leal/AFP – Getty Images

LONDRA – Il Partito conservatore britannico ha annunciato lunedì di aver scelto di farlo Le Truss Per sostituire Boris Johnson come leader, trasformandosi in un diplomatico aggressivo, partigiano e campione del libero mercato per governare un paese che sta affrontando la più grave crisi economica in una generazione.

La signora Truss, 47 anni, ha picchiato Rishi Sunak, l’ex tesoriere, le cui dimissioni a luglio hanno portato alla cacciata dell’anarchico Johnson. La sua vittoria è stata di un margine dal 57,4% al 42,6%. Molto atteso nelle ultime settimane Avendo preso il comando nei sondaggi di opinione.

La rende la quarta donna primo ministro della Gran Bretagna in sei anni e la terza donna primo ministro dopo Margaret Thatcher e Theresa May. Come loro, saranno i benvenuti Una serie spaventosa di problemi.

Inflazione a due cifre, una recessione incombente, disordini sindacali, bollette energetiche delle famiglie in aumento e la prospettiva di una carenza di carburante questo inverno: tutto questo dovrà affrontare la signora Truss mentre si trasferisce al numero 10 di Downing Street. Deve anche riformare un partito profondamente diviso dopo il turbolento mandato triennale di Johnson, culminato nel 2019 con una schiacciante vittoria alle elezioni generali, ma che in seguito è sfociato in implacabili scandali.

In un discorso di lavoro a una manifestazione del partito dopo l’annuncio della sua vittoria, la signora Truss ha promesso un “piano audace” per tagliare le tasse e rilanciare l’economia, aggiungendo: “Consegneremo, consegneremo e attueremo”.

READ  Muhammad Al-Zubair: la polizia indiana arresta un giornalista musulmano per aver insultato gli indù

La signora Truss, che ha servito nel governo del signor Johnson e non ha fatto parte della ribellione dei Tory che ha portato alla sua partenza, assumerà formalmente la carica di primo ministro martedì in un incontro con la regina Elisabetta II al castello di Balmoral in Scozia, dove la regina è in vacanza. Il signor Johnson dirà addio al re un po’ prima e tirerà il sipario, almeno per il momento, sulla sua carriera di politico in prima linea.

La signora Truss, che era Ministro degli Esteri di recente, è emerso da un affollato campo di otto candidati facendo appello ai membri del partito con un messaggio risoluto sui tagli alle tasse e sul governo più piccolo. Questi sono gli assi conservatori a cui attingere, ma alcuni economisti hanno affermato che le sue proposte faranno ben poco per risolvere i problemi della Gran Bretagna e potrebbero persino peggiorarli.

Una volta che il campo si è ristretto a due candidati, la signora Truss non ha rinunciato al suo vantaggio sul signor Sunak. Avrebbe fatto lui stesso la storia se avesse vinto, diventando il primo primo ministro non bianco nella storia britannica.

Ma il messaggio del signor Sunak – che il governo non dovrebbe tagliare le tasse prima di domare l’inflazione – è stato meno attraente per i 160.000 membri del partito che hanno votato. Né molti lo hanno perdonato per il suo ruolo nella cacciata di Johnson; È stato una delle due principali figure conservatrici, insieme a Sajid Javid, a dimettersi dal governo, provocando un’ondata di scismi che ha reso insostenibile la posizione di Johnson.

READ  La madre dei bambini neozelandesi è stata trovata morta in valigie che si ritiene si trovino in Corea del Sud, ha detto un funzionario di polizia

La signora Truss ha ottenuto 81.326 voti contro i 60.399 del signor Sunak, un margine che non era così comodo come previsto da alcuni sondaggi. Gli analisti hanno notato che il signor Sunak, non la signora Truss, era la prima scelta per i legislatori conservatori nel primo round del concorso per la leadership.

Tuttavia, la signora Truss ha compiuto un viaggio politico impressionante ai vertici del partito conservatore. Cresciuta in una famiglia di sinistra, con un padre matematico e una madre infermiera e insegnante, è stata un membro attivo del partito centrista britannico, i Liberal Democratici, come studentessa all’Università di Oxford, e una volta chiamata per un voto per abolire la monarchia.

Trasferitasi al Partito conservatore dopo la laurea, la signora Truss è passata attraverso sei posizioni di gabinetto sotto tre primi ministri conservatori: il signor Johnson, la signora May e David Cameron. Come Cameron, ha fatto una campagna contro la Brexit nella campagna referendaria del 2016, ma è diventata una convinta sostenitrice della Brexit dopo il voto.

La signora Truss sarà probabilmente giudicata dalla sua gestione della prossima tempesta economica britannica. Con le bollette energetiche delle famiglie in aumento dell’80% e alcuni economisti che prevedono che l’inflazione raggiungerà il 20% entro l’inizio del prossimo anno, molti credono che Truss dovrà annunciare misure radicali per proteggere le famiglie vulnerabili.

Ha rifiutato di approfondire possibili aiuti governativi e ha escluso misure come il risparmio di carburante o l’imposizione di una tassa sugli utili inaspettati alle società energetiche. Al suo ultimo evento elettorale a Londra la scorsa settimana, la signora Truss si è impegnata a non imporre tasse aggiuntive, una promessa che secondo alcuni esperti sarebbe difficile da mantenere.

READ  La Germania registra più di 18.000 rifugiati dall'Ucraina