Dicembre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’unità di prestito di Genesis interrompe i prelievi a seguito del crollo di FTX

L'unità di prestito di Genesis interrompe i prelievi a seguito del crollo di FTX

Il logo FTX con le criptovalute viene mostrato insieme a una banconota da $ 100 per chiarezza. FTX ha presentato istanza di fallimento negli Stati Uniti, cercando la protezione del tribunale mentre cerca un modo per restituire i fondi agli utenti.

Jonathan Ra | Norfoto | Immagini Getty

Nell’ultima ricaduta da Il rapido collasso di FTX La scorsa settimana, la società ha annunciato che il braccio di prestito della banca di cripto-investimento Genesis Global Trading aveva sospeso la creazione e il rimborso di nuovi prestiti. Discussione su Twitter Mercoledì.

Il braccio di prestito della banca serve una base di clienti istituzionali ed è noto come Genesis Global Capital. Alla fine del terzo trimestre, aveva più di 2,8 miliardi di dollari di prestiti attivi totali, Secondo il sito web dell’azienda.

“Sappiamo quanto sia stata difficile la scorsa settimana a causa dell’impatto delle notizie FTX. In Genesis, siamo completamente concentrati sul fare tutto il possibile per servire i nostri clienti e navigare in questo difficile contesto di mercato”, Genesis ha scritto in un tweet.

“La nostra priorità numero uno è servire i nostri clienti e preservare i loro beni”.

Genesis Trading, che funge da broker/dealer per Genesis Global Capital, è finanziato in modo indipendente e gestito separatamente dalla sua unità di prestito, ha detto ai clienti in una chiamata mercoledì il CEO ad interim Derar Islim, secondo quanto riportato da CoinDesk. Secondo quanto riferito, ha aggiunto che i servizi di negoziazione e custodia di Genesis sono ancora pienamente operativi.

La decisione riflette un segno di infezione al di fuori di BlockFi, che si dice si stia preparando a presentare istanza di fallimento, secondo il giornale di Wall Street. L’istituto di credito di criptovalute aveva già interrotto i prelievi dei depositi dei clienti e ha ammesso di avere “un’esposizione significativa” all’exchange di criptovalute FTX e alla società sorella Alameda Research, ora in bancarotta.

READ  La migliore vendita di accesso anticipato Prime 2022 finora

Il documento ha aggiunto, citando persone che hanno familiarità con la questione, che BlockFi sta anche pianificando ulteriori licenziamenti mentre si prepara per un possibile deposito del Capitolo 11, anche se la società si è fermata prima di dire che la maggior parte delle sue risorse è sotto la custodia di FTX.

Un rappresentante di BlockFi non ha risposto immediatamente alle richieste di commento.

FTX ha presentato istanza di scambio di criptovaluta di Sam Bankman-Fried per Capitolo 11 protezione dal fallimento Negli Stati Uniti la scorsa settimana, secondo a Dichiarazione della società pubblicata su Twitter. Anche Bankman-Fried si è dimesso da CEO ed è stato sostituito da John J. Terzo Raggio, anche se il presidente uscente rimarrà per aiutare con la transizione.

Quasi 130 altri affiliati fanno parte del procedimento, tra cui Alameda Research, l’exchange di criptovalute Bankman-Fried e la filiale statunitense della società, FTX.us.

entro giorniFTX è passata da una valutazione di 32 miliardi di dollari al fallimento quando la liquidità si è prosciugata, i clienti hanno chiesto prelievi e l’exchange rivale Binance è andato in pezzi. Accordo non vincolante per acquistare la società. Il fondatore di FTX, Fred Bankman Ha confessato Nell’ultima settimana è “svanito”.

FTX potrebbe avere più di 1 milione di creditori, secondo un aggiornamento Martedì istanza di fallimentoriferendosi al massiccio impatto che il suo crollo ha avuto sui trader di criptovalute.